CONOSCERE GLI INSETTI

Scopriamo gli insetti nocivi e le loro abitudini.

Pillola per i viaggiatori maggio 2020

A partire dagli ultimi anni, il sistema sanitario mondiale, si è impegnato nello studio di una correlazione dei cambiamenti climatici con alcune delle malattie trasmesse dagli animali all’uomo.

É stata rilevata in effetti una probabilità di trasmissione delle malattie dalle zanzare agli esseri umani dovuta all’incremento medio delle temperature negli anni.

I dati sui cambiamenti climatici e, in particolare, sull’aumento delle temperature non sono da sottovalutare considerando che l’inverno appena trascorso è stato descritto come il più caldo in Europa dal 1880 e che l’aumento medio delle temperature è pari a 3.4°C in più rispetto al periodo che va dal 1981 al 2010. L’incremento appare quindi significativo, soprattutto se si tiene conto che il 2019 è stato il secondo anno più caldo mai registrato, con un aumento medio della temperatura globale di circa 1.1°C rispetto all’era preindustriale.

Per questo, il sistema sanitario mondiale ha messo in allerta gli Stati, identificando le alterazioni nelle temperature come una delle principali cause dell’espansione di zanzare, zecche, pappataci ed altri.

Questo ha portato come conseguenza che alcune malattie tropicali, Chikungunya, Dengue, Zika e West Nile interessino oggi anche zone temperate come quelle europee.

Aggiornamento 2020 Febbre Dengue

Nell’ultimo mese è stato registrato un notevole aumento dei casi di Dengue, malattia trasmessa dalle zanzare, soprattutto nel Sud-Centro America e in Asia.

I paesi che hanno mostrato un indice di crescita maggiore per questa patologia sono stati: Brasile, Paraguay, Colombia, Messico, Nicaragua, Filippine, India e Malesia.

La Pan American Health Organization (PAHO) ha riportato in particolare da febbraio 2020, complessivamente circa 320.000 casi di Dengue, diffusasi soprattutto in Brasile con 167.000 casi, in Paraguay con 85.000 casi e in Colombia con 20.000 casi.
GUABER SRL
Sede legale: VIA AMORETTI 78, 20157 MILANO
C.F. / P.IVA 02670511209 - R.E.A. di Bologna n. 457927
Iscr. Reg. Imprese di Bo. n. 02670511209 - Cap. Soc. EUR 33.534.941,00 i.v.
Società a socio Unico HENKEL AG & CO. KGaA
amministrazione@pec.guaber.com

© Spotless Group 2019