CONOSCERE GLI INSETTI

Scopriamo gli insetti nocivi e le loro abitudini.

BOLLETTINO ZANZARE – PRIMA METÀ DI GIUGNO

BOLLETTINO ZANZARE
Aggiornamento settimanale – previsioni dal 3 al 16 giugno


L’arrivo della stagione calda, accompagnato anche dalle frequenti piogge, sta avendo un impatto diretto sull’aumento delle popolazioni di zanzara tigre in diverse regioni italiane. Sulla base delle previsioni climatiche, delle variazioni dell’indice di calore, e del tasso di umidità, si prevede che nella prima metà del mese di giugno l’Abruzzo vedrà un incremento sostanziale della popolazione circolante di zanzara tigre, con una media superiore rispetto alle altre regioni, e una presenza di zanzare ben percepita dalla cittadinanza, anche se il livello di infestazione si attesta su un valore medio basso.

In Lombardia, con l’arrivo del caldo, si avrà una prima crescita della popolazione di zanzare che hanno iniziato a colonizzare le raccolte d’acqua dando origine alle nuove generazioni estive. In questa regione, l’infestazione è a un livello medio basso che tenderà ad aumentare nei prossimi giorni. Anche in Veneto la presenza di zanzara tigre inizierà a manifestarsi, ma in modo meno evidente rispetto alla Lombardia.

Nel Lazio è al momento previsto un lieve incremento della popolazione di zanzare. Considerata, però, la recente varizione delle temperature, si presume una crescita della popolazione di zanzare nel breve periodo. La Puglia vivrà una situazione simile, con un leggero ampliamento della presenza di zanzare destinato a incrementare nei prossimi 15 giorni, anche se il livello di infestazione resterà medio-basso.

La situazione meteoclimatica in Piemonte è divenuta favorevole alle zanzare e ha creato una situazione ideale per lo sviluppo delle larve che presto si trasformeranno in adulti. Pur mantenendosi in un livello medio basso di infestazione, assisteremo a breve a un loro incremento.

In Campania le piogge e il caldo hanno fatto nascere le prime larve che hanno già portato a un aumento della presenza di zanzare nella regione; si prevede che nelle prossime due settimane la popolazione vedrà un significativo aumento di individui adulti, pur rimanendo nei valori medio bassi dell’infestazione.

In Sicilia al momento si prevede una presenza piuttosto bassa di zanzare che, nelle prossime due settimane, tornerà però in linea con la media di questo periodo.
GUABER SRL
Sede legale: VIA AMORETTI 78, 20157 MILANO
C.F. / P.IVA 02670511209 - R.E.A. di Bologna n. 457927
Iscr. Reg. Imprese di Bo. n. 02670511209 - Cap. Soc. EUR 33.534.941,00 i.v.
Società a socio Unico HENKEL AG & CO. KGaA
amministrazione@pec.guaber.com

© Spotless Group 2019